Novità


BASILICO compleanni: c'è un regalo per te!

Un’altra novità per iniziare bene questo nuovo anno!

È il tuo compleanno? Anche Basilico ti ha preparato un regalo!
Vieni da Basilico durante la settimana del tuo compleanno, nelle serate di giovedì e venerdì, porta almeno due amici e la pizza per te è in regalo!
Ma abbiamo deciso di aggiungere anche una piccola sorpresa che ti verrà consegnata insieme ai nostri auguri più calorosi!

Un anno in più ma anche un regalo in più!


BASILICOinpratica: facciamo il Seitan!

Partono i laboratori di Basilico ed il loro nome non poteva essere più chiaro: BASILICO in pratica!

Impariamo a produrre le cose che mangiamo, e non solo, per tanti ottimi motivi: la salute, evitare gli sprechi, favorire i piccoli produttori, non perdere il contatto con la manualità ed il piacere del “fai da te”.

Si parte con il corso per produrre in casa il Seitan!
Il Seitan nasce per opera dei monaci buddisti cinesi nel sedicesimo secolo.
Essi cercavano un sostituto proteico di origine vegetale, dato che la loro filosofia era contraria al consumo di alimenti animali. Il termine Seitan infatti significa “è proteina”.
Con Ylenia Motta impareremo a farlo in casa e scopriremo tanti modo per trasformarlo.

Il costo del corso più la cena a buffet è di 40,00 euro.
Solo la cena a buffet (bevande escluse): 15,00 euro.

Il corso è solo su prenotazione quindi… fatelo subito!
Ci vediamo domenica 7 ottobre alle 16:00.


Scatta l'arte, aggiungi #basilicopnf e ti porti a casa Yalkys

Sabato 13 maggio è iniziata la rassegna basilicopnf Arte+Design di cui vi abbiamo parlato qui.

La prima mostra è firmata da Rita Meneghin con Seminare il cielo: una serie di sculture, creature che si librano dalla terra al cielo, leggermente in movimento, un’istallazione che scatena molte emozioni soprattutto di notte, con le vetrine illuminate.

A completare il percorso della mostra anche cinque tele appese all’interno di Basilico.

Godetevi la mostra come meglio preferite ma potete anche partecipare con la vostra creatività!
Scattate una foto delle opere, pubblicatela su Instagram aggiungendo #basilicopnf: ogni settimana l’artista Rita Meneghin sceglierà la sua preferita e, all’autore, Yalkys regalerà un set* delle sue ottime birre artigianali.

Il buon cibo, le birre artigianali, l’arte: da Basilico un piacere dietro l’altro!

* 3 bottiglie: Kappadueo, Sesto Senso e Soul Wheat


Lunedì Pizza!

Da Basilico il lunedì è il giorno della pizza!
E lo festeggiamo facendovi gustare la pizza a metà prezzo!

Tenete d’occhio il nostro profilo Instagram, quando vedrete una foto con il simbolo di LunedìPizza! affrettatevi a commentare aggiungendo #basilicopnf: per i primi 5 pizza a metà prezzo, per loro e per i loro amici, da gustare il lunedì successivo!
Facile no?

Regolamento
Segui il profilo Instagram.
Ogni settimana verrà pubblicata una foto con il logo di LunedìPizza!
Commenta la foto aggiungendo #basilicopnf
I primi 5 che commenteranno riceveranno un buono per gustare la pizza di Basilico a metà prezzo.
La promozione è valida anche per gli accompagnatori.
Sarà possibile votare fino alla domenica successiva alla pubblicazione della foto.
Il buono sarà valido esclusivamente il lunedì successivo (pranzo o cena), la data sarà riportata sul buono digitale.
Il buono digitale verrà inviato tramite messaggio privato sul profilo Instagram.
Per usufruire della promozione basterà mostrare il buono ricevuto.
La promozione non è in nessun modo sponsorizzata, appoggiata o amministrata da Instagram né associata a Instagram.


Le Coccole di Basilico: piccoli, grandi regali

Tre cestini che raccontano la vostra attenzione per le cose buone e fatte bene.
Tre idee regalo per poter dimostrare, a Natale,  il vostro affetto agli amici ed hai colleghi di lavoro in modo intelligente e sentito.
Sono queste le Coccole di Basilico: piccole ma di grande qualità.

Il caffè Brasile e le fave di cacao di Perfero Caffè, i preparati per la cioccolata calda secondo l’antica ricetta torinese. 15,00 euro

Le 3 birre artigianali Yalkis e una confezione di orzo Girolomoni. 20,00 euro

La birra rossa alla canapa Guarnera, le farfalle di grano Graziella Ra e le lenticchie di Girolomoni. 20,00 euro.

Venite a scegliere quella che preferite!


Per le vostre feste cuciniamo noi!

Volete davvero passare le feste senza pensieri e mangiare cose buone e sane con i vostri amici e parenti?

Per le festività abbiamo preparato un menu di piatti da asporto  in collaborazione con lo chef Ivano Alfonsi.

Ecco la lista delle bontà:

Crocchette di miglio borragine ortica e pistacchi € 2,50 al pz

Cous cous farro melograno frutta secca € 7,50

Strudel salati ordinabili interi (9€ al kg):

  • Zucca e semi
  • Funghi misti e tofu
  • Cavoli con cumino e zenzero

Lasagne salmone affumicato, broccoletti con besciamella allo zafferano € 8,00

Lasagna veg rossa € 8,00

Bocconcini di coda di rospo con olive leccino e pomodori secchi al forno € 13,00

Contorno di cavolfiori e patate al cumino e curcuma € 6,00

Zucca caramellata al miele € 6,00

Le ordinazioni possono essere effettuate entro il 20 dicembre.

Ora non vi resta che scegliere cosa ordinare e decidere come apparecchiare la tavola! 🍃⭐️😊


Gli orari per le festività

Tra dicembre e gennaio gli orari di Basilico subiranno qualche variazione.

Ecco tutte le giornate, prendete nota!

Giovedì 8 Dicembre Aperto dalle 17:30

Martedì 20 Dicembre Aperto

Sabato 24 Dicembre Aperto fino alle 19

Domenica 25 Dicembre Chiuso

Lunedì 26 Dicembre Aperto dalle 17:30

Sabato 31 Dicembre Aperto fino alle 15:30

Domenica 1 Gennaio Chiuso

Martedì 3 Gennaio Aperto

Venerdì 6 Gennaio Aperto dalle 17:30

Lunedì 9 Gennaio Chiuso

Martedì 10 Gennaio Chiuso


Porta a casa le nostre pizze, c'è un BonusBasilico per te!

Le nostre pizze diventano ancora più buone!

Ogni pizza oppure ogni 4 pezzi di pizza al taglio, in entrambi i casi da asporto, guadagni una fogliolina su uno degli otto vasi della nostra card.

Al riempimento di tutti i vasi il BonusBasilico è tutto tuo: 6,oo euro da utilizzare da Basilico per assaporare quello che preferisci.

Inoltre se prendi la nostra pizza da asporto il lunedì le foglioline raddoppiano!

Che gusti ti prepariamo?


Il Suono di Basilico by Matteo Lion

Uno dei complimenti che ci fa più piacere è quando ci dicono che, oltre a mangiare bene, da Basilico è piacevole l’ambiente.

Ci teniamo molto al fatto che la vostra permanenza sia positiva sotto tutti gli aspetti e proprio per questo motivo è nato “Il Suono di Basilico”.

Due selezioni musicali: una per il pranzo, più rilassata, adatta per farvi riposare la mente dal lavoro; una per la cena, più vivace, perfetta per farvi concludere la giornata con il giusto brio.

Abbiamo affidato il compito ad un esperto di musica, i suoi articoli e le sue recensioni sono un’immersione nelle mille sfaccettature di un brano o di un artista: stiamo parlando di Matteo Lion e per presentarvelo, e per farvi presentare “il Suono di Basilico”, lo abbiamo intervistato.

Chi è Matteo Lion?

Matteo Lion è…… ma parlare di sé in terza persona non è una patologia psichiatrica?
A parte gli scherzi, sono un classico quarantatreenne tutto casa-lavoro-palestra.
Niente di particolare da dichiarare!

Qual è il tuo rapporto con la musica?

Probabilmente la amo così tanto proprio perché non la so fare: sono davvero negato con ogni strumento. La musica è il solo passaggio che unisca l’astratto al concreto, è il mio stargate dove spesso tendo a isolarmi.
Ma del resto è proprio come dice Holly Golightly in “Colazione da Tiffany” riferendosi alla celebre gioielleria: “il miglior posto del mondo, in cui non può accadere niente di brutto”.
Anche per me dove c’è musica non può esserci nulla di cattivo.
Sono sempre riuscito a trovarmi più a mio agio “dentro” ad una canzone, che non in qualsiasi altro posto sul pianeta Terra.

Raccontaci le tue selezioni musicali per Basilico.

Mi sono fatto guidare da un verso di Tori Amos che dice “I hate hate hate elevator music”.
L’espressione “elevator music” si riferisce a musica orecchiabile e facile che si sente in sottofondo nei centri commerciali, negli aeroporti, nelle toilette pubbliche e negli ascensori, appunto.
Quindi ho volutamente ignorato brani strumentali.
Anzi mi sono concentrato soprattutto sulle voci tutte con molta personalità e, a volte, in forte contrasto tra di loro. Si passa dai sussurri a voci potentissime.
Mi sono divertito a inserire qualche cover, la mia vera passione.
E ho inserito qualche brano di alcuni artisti italiani, troppo poco apprezzati (e conosciuti) in patria.

Che musica ascolti quando sei a tavola?

La cena è il momento in cui ascolto le novità pubblicate in rete durante la giornata.
Quindi di solito mentre mangio, ascolto musica “nuova”.
E decido durante la digestione se archiviarla nella cartellina “da riascoltare” o nella cartellina “avanti il prossimo”.

La tua pizza preferita?

La mia Mystic Pizza, per citare Julia Roberts, è molto basica: acciughe, capperi, pomodoro e origano…. ma senza mozzarella.